Tartuficoltura

ERSA, oltre a svolgere iniziative per la divulgazione delle conoscenze tecnico-scientifiche, la tutela e la valorizzazione del patrimonio tartuficolo, ha il compito di rilasciare, solo ai residenti in Friuli Venezia Giulia, l'autorizzazione alla raccolta del tartufo previo superamento di un apposito esame di idoneità.

L'interessato dovrà compilare il MODULO DI PRE-ADESIONE (in allegato sotto) con il quale, comunicherà l’interesse a sostenere l’esame per il rilascio dell’autorizzazione tartufi.

Fissata la data dello svolgimento dell’esame, l'ERSA comunicherà tramite e-mail agli interessati tutte le informazioni necessarie e i partecipanti dovranno quindi presentare:  

- La domanda di ammissione a sostenere l'esame di idoneità va compilata, sottoscritta e inviato al seguente indirizzo mail: ersa@ersa.fvg.it con allegati:

    la dichiarazione sostitutiva per marca da bollo, 

- La richiesta autorizzazione raccolta tartufi in allegato qui sotto va compilata, sottoscritta e inviata all'indirizzo PEC: ersa@certregione.fvg.it

 

 ALLEGATI:
 

NORMATIVA

LEGGE REGIONALE 21 LUGLIO 2017, N. 28

Disposizioni in materia di risorse agricole, forestali e ittiche e di attività venatoria. Al capo III: modifiche alla L. R. 16 agosto 1999, n. 23 (disciplina di raccolta, coltivazione, conservazione e commercio dei tartufi)